Posts Tagged ‘in fondo al verde’

nel profondo sempre una speranza

febbraio 6, 2012

Da Acquario verde di Avraham Sutzkever

Un coltello verde lacerò la terra.
E divenne verde.
Verde.
Il verde di abeti scuri nella nebbia;
il verde di una nuvola con la bile scoppiata;
il verde di sassi muschiosi nella pioggia;
il verde che si rivela nel cerchio spinto da un bambino di sette anni;
il verde delle foglie di cavolo in schegge di rugiada che feriscono a sangue le dita;
il primo verde sotto la neve sciolta in un girotondo intorno a un fiore azzurro;
il verde di una mezzaluna vista con occhi verdi da sotto un’onda;
e il verde solenne dell’erba intorno a una tomba.
Verdi confluiscono in verdi. Corpo in corpo.
Ecco, la terra si è trasformata in un acquario verde. Vicino, più vicino al verde brulichio!

“nel profondo sempre una speranza”

Ho usato le parole del poeta per creare questa immagine. E’ il ricordo di un abisso profondo nel quale siamo caduti come umanità ma anche un segno  di speranza! E’ un richiamo alla natura, purtroppo continuamente oltraggiata dalla miseria dell’uomo. Quale “Bellezza” salverà il mondo? L’ umanità , se ancora ci crediamo, deve ritrovare e salvare  ciò che di bello la circonda, affinchè   si possa raggiungere l’ armonia, giorno dopo giorno, dentro di noi, insieme  agli altri, con l’intero universo.  Facciamoci guidare in questo percorso dai versi di un poeta illuminato e per nulla scoraggiato.