Posts Tagged ‘dall’immagine alla parola’

ragazza afghana

aprile 15, 2016

 

ragazza afghana

foto di “photographo ergo sum” posted  2 marzo 2016

 

Ragazza afghana
che fissi con rimprovero
occhi che incrociano i tuoi
nel  battito delle ciglia
non vedi determinazione
che dissolva antiche paure
disgreghi muri
apra solitudini
tu che ti aspettavi
un mondo diverso

mlg

 

ringrazio Marco Eugenio Biancardi per avermi permesso
di pubblicare la sua bella e problematica fotografia

luppolo in fiore

aprile 11, 2016

luppolo in fiore.jpg

“luppolo in fiore” foto di Anna Correale Santacroce – 2016

 

Dietro l’intrigante
e viva veste
del luppolo in fiore
traspare
essenza pietrificata
l’albero sacrificale

mlg

 

 

 

 

sull’asfalto

febbraio 9, 2016
image

fotografia trovata su Twitter cerco autore

 

Un gesto d’amore
nel mondo delle regole
scompone il ritmo del viaggio
quale luce irradierà il mattino?

mlg

 

 

 

monocromo

gennaio 29, 2016

image

opera di Mark Rothko n°15

Se fossi colore sarei monocromo
ogni tinta una vita
Avrei notti buie e giorni chiari sempre
Sempre ti stupirei
mlg

vita liquida dell’avatar

gennaio 14, 2016

 

sarima per blog

“Vita liquida dell’avatar” 2010 –  dalla trilogia dedicata a Sarima Giha

 

Volo
in solitudine
vuota dentro
e sono paesaggio effimero.
Mi piace guardarmi
apparentemente libera
in quel kaftano blu
sempre ugualmente scalza.
Forma
nell’avatar
di Second Life.
Specchio inconsapevole
di vite liquide
da riflettere
a chi si sa fermare.
Gioco
in solitudine
un tasto avanti da antilope
tre tasti indietro da formica.

Sarima Giha aka Maria Luisa Grimani

l’autostrada

dicembre 4, 2015

 

l’autostrada

Scorre il guard rail dell’autostrada
velocità 130 all’ora
Le siepi a ridosso
lo inseguono a 110 orari
Si snoda il paesaggio
un po’ più lentamente
E le nuvole le nuvole pigre
quasi immobili ci guardano
Oltre lo spazio tempo
tutto sembra sospeso nell’attimo
in cui il respiro dell’uomo passa

mlg

 

bimba che sei rimasta sola

novembre 18, 2015

IMG_0846

ketty@kettydelbosco – twitter

Bimba che sei rimasta sola il 13 Novembre 2015 a Parigi

Sola
nel gioco della vita
in un mondo interconnesso
eppure così lontano

mlg

zaccheo

novembre 17, 2015

image

peter@aldahry twitter

Zaccheo

Possano le ali di questo portone
trasportarci oltre la nebbia mattutina
attraverso la finestra del tempo
nello spazio astrale
affinché avvenga per noi
quest’oggi d’eternità
mlg