panta rei

by

Panta rei: l’ espressione proviene da un frammento del trattato Sulla natura di Eraclito

Non si può discendere due volte nel medesimo fiume e non si può toccare due volte una sostanza mortale nel medesimo stato, ma a causa dell’impetuosità e della velocità del mutamento essa si disperde e si raccoglie, viene e va. (91 Diels-Kranz)

(dal greco πάντα ῥει), tradotto come Tutto scorre è il celebre aforisma attribuito ad Eraclito

In questo frammento Eraclito sottolinea come l’uomo non possa mai ripetere la stessa esperienza per due volte, giacché ogni ente, nella sua realtà apparente, è sottoposto alla legge inesorabile del tempo. Altrove tuttavia Eraclito sottolinea che v’è un Logos, sottostante a questo continuo mutamento, un’armonia profonda che governa in modo oscuro e inconoscibile la perenne dialettica fra contrari, che provoca il divenire perpetuo delle enti sensibili.

Nel mio libro d’artista “panta rei” fermo l’attimo fuggente dello scorrere del fiume, consapevole che al suo interno un perenne labirinto ne sconvolge ogni certezza.

“Panta rei” 2007


Ne ho realizzate due  copie: una copia sarà presente alla rassegna Archivi d’Artista a Torino e fa parte della  collezione Art-Books di Anna Boschi.

Maria Luisa Grimani – Libro d’artista “Panta rei ” 2007 – collezione Anna Boschi

Annunci

Tag: , , , , ,

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: